Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Piccole Patrie: Esperienze di comunità in Val Seriana

Il progetto Piccole Patrie è “un progetto nazionale di rete tra i territori, località, operatori, guide ed appassionati del proprio territorio che intendono rigenerare esperienze di comunità per modificare le geografie turistiche del Bel Paese”.

Così si presenta il progetto nel quale siamo stati coinvolti, in questi mesi di lockdown, dalle studentesse di ACT (Accademia Creativa del Turismo), con lo scopo di sviluppare un percorso turistico in Val Seriana. Ma a differenza dei percorsi “classici” ai quali siamo abituati, questo progetto mira alla creazione di attività esperienziali e ricreative legate alle unicità dei territori. Una bella sfida che ci ha dato la grinta per affrontare questi mesi di incertezze e che ci ha portato a conoscere più a fondo il nostro territorio, scavando nel passato, riscoprendo realtà sepolte e identità dimenticate, lungo un percorso di scoperta e riscatto.

Il tutto è partito da un “stavo pensando, per la tesi finale del master in Piccole Patrie, di chiederti qualche consiglio sulla Val Seriana”.

Perché no… è sempre bello esplorare e portare alla luce aspetti delle comunità locali e del territorio ancora inesplorate. Noi di Grem Bike siamo convinti che sia possibile mantenere un equilibrio tra la bellezza della condivisione delle proprie “ricchezze locali” con il mondo e la necessità di preservarle per le generazioni future, aumentando la qualità della vita dei residenti e rendendo uniche e indimenticabili le esperienze vissute dai viaggiatori. 

Circondati dal silenzio della natura, siamo perciò partiti dalla riscoperta del valore di viaggiare lentamente, aspetto importante che caratterizza la vita di montagna, che non conosce la frenesia e l’affanno. Tutto il percorso è caratterizzato principalmente da spostamenti a piedi o in bicicletta, per permettere al viaggiatore di ammirare le bellezze che lo circondano e di entrare in contatto con la quotidianità dei piccoli borghi che attraversa. 

Il fil rouge di questo nostro percorso è rappresentato dagli antichi mestieri che si fondono con l’esperienza enogastronomica di un territorio ricco di prelibatezze poco conosciute. Dai campi di mais rostrato rosso di Rovetta con degustazione presso un’azienda agricola, all’antico mulino del 1400 ancora funzionante, passando per la raccolta dei quarzi di Selvino, una chiacchierata con gli anziani storici per immergersi nei loro racconti, una visita alle miniere e uno sguardo alle vite dei minatori, fino ad arrivare a preparare con le proprie mani un piatto tipico della zona sotto la guida esperta di una sciüra bergamasca DOC.

Il percorso itinerante è la chiave per vivere al meglio le realtà locali: viaggiare percorrendo luoghi e culture, ricercando il vero cuore delle località che si stanno visitando, lasciandosi guidare solo dalla propria curiosità e dalla voglia di conoscere paesaggi inediti. Toccando con mano stili di vita e modi di essere poco conosciuti.

Nei prossimi articoli vi illustreremo le singole tappe del percorso, intervisteremo i protagonisti che vi condurranno alla scoperta di una Val Seriana ancora inesplorata ma che vi lascerà a bocca aperta per i tesori che racchiude. Non vi resta che seguirci e… venire a trovarci sulle orme delle Piccole Patrie!

 

Piccole patrie grem bike ebike   Piccole patrie grem bike polenta

Grem Hostel SRL
Tel. +39 035 039 2584
Tel. +39 338 627 4085
info@grembikehostel.it
gremhostelsrl@pec.it

Privacy policy
Cookie policy

© Grem Hostel SRL – P.iva 04390310169
Grafica e sviluppo: kreas.it